mercoledì 20 agosto 2014

Ogni giorno è buono per ricordare, almeno credo....

L'altro giorno, aprendo il taccuino da campo alla pagina de L'Aquila, ne ho trovata una vuota che avevo lasciato con l'impegno di riempirla alla prima "buona occasione"; così ho colmato il vuoto (la pagina bianca marcava l'impegno) e, in clamoroso ritardo, ho disegnato due delle tante finestre rimaste aperte tragicamente e non ancora richiuse...poca cosa, ma vivida nella memoria...

Nessun commento:

Posta un commento